# Corso ordinario

# Filosofia

# Filosofia da Oscar

# Prof. Marco Apolloni

1) tema "il nichilismo" opererò una distinzione tra nichilisti buoni e cattivi sulla base del film "Il grande Lebowsky" dei fratelli Coen, parlerò soprattutto del filosofo Friedrich Nietzsche, uno dei più importanti pensatori di tutti i tempi, ed effettuerò qua e là delle incursioni in un altro film sempre nietzscheano come tematica, ovvero uno dei capolavori di Francis Ford Coppola "Un'altra giovinezza";

2) tema "la bellezza" associata al bellissimo film "Into the wild" di Sean Penn, nella quale avrò l'occasione di riflettere su uno dei temi filosofici più importanti, la bellezza messa in relazione all'idea di Bene, il filosofo i cui sentieri verranno battuti sarà Platone, il discorso intorno alla bellezza ruoterà su una distinzione fondamentale tra la bellezza dell'involucro, il corpo, e quella del contenuto, l'anima;

3) tema "il tempo" contestualizzato ai film "Il curioso caso di Benjamin Button" di David Fincher e a "Midnight in Paris" di Woody Allen, tema, questo, che è uno dei più ricorrenti della filosofia da Sant'Agostino a Martin Heidegger, qui esporrò la mia tesi che vede nell'uomo una creatura irreparabilmente "malata di tempo" eppure, grazie a una filosofia che si sappia fare carico dell'essere nel tempo dell'uomo, questi potrà imparare a convivere con la propria limitata dimensione temporale, seppure nella condizione di lotta incessante con il Tempo-tiranno, il filosofo di riferimento sarà soprattutto – ma non solo – Miguel de Unamuno;

4) tema "la crisi" in riferimento alla pellicola "Wall Street 2 - Il denaro non dorme mai" di Oliver Stone dove proporrò la mia idea che può essere sintetizzata dicendo che la crisi economica – di cui ancora ci stiamo portando dietro gli strascichi e secondo molti analisti non ancora superata – è posteriore a quella spirituale, vale a dire che, attaccati e infranti molti dei vecchi valori, non si è saputo costruirne di migliori, la perdita di valore della parola "valore" è dipesa da un atteggiamento di voracità non solo materiale ma soprattutto spirituale dell'uomo, volere sempre di più ha fatto sì che per affermare tale volontà si sviluppasse uno spirito di sopraffazione degli uni sugli altri e una volontà addirittura più becera di supremazia sulla natura, che ci sta inviando dei preoccupanti segnali, perché va bene parlare di crisi economica, ma di quella ecologica chi ne parla?, pochi, molto pochi, purtroppo;

5) tema "l'amore" in connessione al film "I segreti di Brokeback Mountain" di Ang Lee, film, questo, che ha destato non poco scalpore con i due cowboys innamorati per protagonisti, il cui amore è ingiusto reputare di serie b, a difesa filosofica dell'Amore – con la maiuscola, qualsiasi esso sia – indagherò l'amore platonico, così come il grande filosofo, Platone appunto, ce ne dà conto nelle sue opere principali dedicate a questo tema universale, che vuole un po' chiudere in bellezza il cerchio degli argomenti trattati, l'idea di cui mi farò patrocinatore è la pari dignità degli amori, poiché unico e uguale per tutti è quel nobile sentimento amoroso che secondo Dante muove le stelle e ogni altra cosa.

Costo € 30 – 5 appuntamenti da due ore